In bici al lago di Porta a Montignoso

Un intinerario nella natura

L’accesso all’area protetta è libero e consentito tutto l’anno.
Il percorso consente di fare un giro ad anello di circa 4 km, che attraversa gli ambienti presenti (canneto, boschi e prati umidi) e lambisce vari corsi d’acqua (Fossa Fiorentina, torrente Montignoso, fiume Versilia); lungo il percorso sono presenti pannelli informativi che descrivono gli aspetti peculiari dell’area protetta.
Il percorso, pianeggiante, si svolge in parte sugli argini del Lago, del torrente Montignoso e del fiume Versilia, e in parte su sentiero sterrato. Il percorso ad anello può essere fatto partendo da due ingressi:
1) Casina Mattioli
2) Torre Medicea

1) Partenza: Casina Mattioli (via Lago, loc. Renella, Montignoso)
Arrivo: Casina Mattioli
Dislivello percorso: 0 m
Come arrivare alla partenza
La Casina Mattioli si raggiunge da Massa o da Pietrasanta percorrendo la statale Aurelia sino al semaforo di Montignoso; qui si devia in direzione mare. Dopo circa 700 metri si giunge ad un altro semaforo dove si gira a sinistra e si prosegue per 500 metri circa fino ad incontrare sulla destra via Lago che va percorsa fino a raggiungere la Casina, fabbricato rurale di color rosa. Lungo questo itinerario stradale sono presenti cartelli di color marrone che indicano l’area protetta del Lago di Porta.
Descrizione itinerario
Alla Casina, si sale sull’argine e si consiglia di girare a destra; si segue l’argine fino ad incontrare il torrente Montignoso (900 metri dalla Casina) e quindi il fiume Versilia (1400 m); prima dello scolmatore (che si presenta come un “buco” nell’argine) si scende a sinistra e si segue il sentiero che passa nel bosco; usciti dal bosco, ci si trova nei pressi del Rio Strettoia dove, seguendo sempre lo stradello principale, si gira a sinistra. Si prosegue  e si attraversa la Fossa Fiorentina, che alimenta la zona umida; proseguendo, dopo circa 200 metri si gira a sinistra e si sale nuovamente sugli argini del Lago; si fanno ancora 500 metri e si arriva alla Casina.

2) Partenza: Torre Medicea (statale Aurelia, Montiscendi di Pietrasanta)
Arrivo: Torre Medicea
Dislivello percorso: 0 m
Come arrivare alla partenza
La Torre Medicea si trova lungo la Statale Aurelia, al confine tra Montignoso e Pietrasanta; di fronte alla Torre si trovano i ponti del rilevato ferroviario, dai quali si accede agli argini nord-occidentali del Lago.
Descrizione itinerario
Di fronte alla Torre si trovano i ponti della Ferrovia; occorre passare sotto uno dei ponti e si entra nel percorso, nei pressi della Fossa Fiorentina; si consiglia di girare a destra e, dopo 200 metri, si gira a sinistra e si sale sugli argini del Lago; si fanno 500 metri e si arriva alla Casina. L’itinerario è poi uguale a quello sopra descritto.

In caricamento