Massa: itinerario in bicicletta tra cave e antichi manieri

In viaggio dal lungomare alle montagne

Cosa vedere
Da Marina di Massa si percorre il lungomare in direzione Marina di Carrara; dopo il porto si imbocca viale XX Settembre fino Carrara. Superato il centro storico, ci si immete sulla SS 446 in direzione Fosdinovo. Segue un tratto in salita abbastanza impegnativo: si superano i paesi di Gragnana e Castelpoggio, da cui si ha una magnifica panoramica su tutta la piana di Luni, Marinella e Montemarcello. Si continua a salire fino al bivio Fosdinovo-Campo Cecina, dove inizia la variante molto impegnativa. Si sale a destra e si arriva al Passo della Gabellaccia e poi al Piazzale dell’Uccelliera, dove panorami mozzafiato premiano ogni fatica. Si gira a sinistra seguendo l’indicazione Rifugio CAI Carrara, e in breve si raggiunge Piazzale delle Statue, il punto più alto dell’itinerario. Si percorre la stessa strada in discesa per ritornare all’incrocio con la SS 446, e si procede fino a Fosdinovo. Superato il borgo, si discende verso il mare in direzione di Sarzana,  passando Caniparola; e poi si prosegue lungo la SP 1 per circa un chilometro in direzione di Massa fino all’incrocio per MarinellaFiumaretta. Si gira a destra raggiungendo la SP 21 fino a Marinella di Sarzana; qui si va a sinistra, e costeggiando il mare si torna a Marina di Massa.

Lunghezza50 km con variante di 22 km
Durata3/4 ore (+ 2 ore per variante)
BiciclettaCon rapporti
Dislivello630 m (variante: 1.300)
AltimetriaMin 4 - Max 630 (variante: min 4 – max 1.261)
DifficoltàMedia (variante: impegnativa)
StradaAsfalto buono (variante: asfalto sconnesso)
LuoghiMarina di Massa (4 m) - Carrara (95 m) – Gragnana (225 m) – Castel Poggio (530 m) – bivio Fosdinovo-Campo Cecina (635 m) – variante Campo Cecina Passo della Gabellaccia (895 m) – Piazzale dell’Uccelliera (1211) – Piazzale delle Statue (1261 m) - Fosdinovo (500 m) – Marina di Massa (4 m)

In caricamento